IMPERIAPEOPLE

...per chi ama questa splendida città italiana

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Banner
Banner

Bartolomeo Bossi da Porto Maurizio al Mato Grosso

E-mail Stampa PDF

Bartolomeo Bossi da Porto Maurizio al Mato Grosso

Museo Navale di Imperia, martedì 17 Ottobre 2017 - BARTOLOMEO BOSSI da Porto Maurizio al Mato Grosso - Il Museo Navale di Imperia, la splendida "Città dei Marinai", ha ospitato l'evento del Bicentenario della nascita del nostro illustre concittadino, nato a Porto Maurizio il 13 Agosto 1817. La celebrazione, voluta dalla dottoressa Gabriella Stabile Re presidente della Sezione imperiese dell'Istituto Internazionale di Studi Liguri, con la collaborazione dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Imperia, dell'Associazione Amici del Museo Navale e del Dr. Emilio Varaldo, ha visto la preziosa presenza del prof. Francesco Surdich già docente di Storia delle Esplorazioni Geografiche e Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia presso l'Università degli Studi di Genova che ha tenuto una conferenza dal titolo:"Bartolomeo Bossi da Porto Maurizio al Mato Grosso". La relazione del prof. Surdich ha ripercorso un momento della vita di Bartolomeo Bossi esploratore, tratto dalle pagine del suo diario "Viaje pintoresco", nel meraviglioso fascino delle immense foreste vergini del Mato Grosso. La sala gremita da un attento pubblico, è stata impreziosita dalla presenza della discendente diretta di 4° grado Josefina Garat Mayer e dei suoi due bambini Santiago e Almuneda Garat, rispettivamente di 2 e 3 anni. Il Comandante Flavio Serafini, durante il suo intervento, ha letto il documento che certifica che Bartolomeo Bossi è stato nominato "savant argentin", cioè scienziato argentino, e Cavaliere della Legion d'Onore con decreto del 5 Novembre 1886; Serafini ha inoltre garantita la presenza del Bossi nella futura sezione dedicata alle Esplorazioni del Museo Navale. Prima della chiusura del convegno è stata inaugurata la copia del dipinto ritraente il Bossi pochi anni prima della scomparsa, donata al Comune di Imperia; l'originale è di proprietà della signora Cristina Mayer, trisnipote. A questo link la Conferenza completa del Prof. Francesco Surdich.

You are here: Eventi Anno 2017 200 di Bossi B.